Lettera ASSIMP Italia contro ipotesi di aumento della ritenuta d'acconto sul pagamento dei lavori beneficiari di detrazioni fiscali

12 novembre 2014

Spett.li Imprese,

Con la presente poniamo, alla cortese attenzione di tutte le Aziende operanti nel settore delle Impermeabilizzazioni, due importanti missive redatte dal Presidente Giovanni GRONDONA VIOLA ed indirizzate questa mattina a mezzo raccomandata alle massime cariche dello Stato Italiano.

La questione su cui abbiamo ritenuto opportuno prendere posizione come Associazione è quella riguardante l’ipotesi di aumento della ritenuta d’acconto dal 4% all’8% sui bonifici relativi al pagamento dei lavori che usufruiscono delle detrazioni fiscali.

Detto provvedimento, avanzato nella proposta di Legge di stabilità attualmente in discussione al Governo, come approfondito in modo chiaro e dettagliato nelle comunicazioni in allegato, comporterebbe un ingente danno per la liquidità e la conseguente sussistenza delle piccole e medie Imprese.

Ci auguriamo che questo nostro appello venga preso in considerazione e possa scongiurare l’approvazione di un provvedimento tanto irragionevole quanto controproducente in un’ottica di rilancio dell’economia e del lavoro.

Resto in attesa di Vs. considerazioni in merito.

Distinti saluti

Allegato 1

Allegato 2