Reportage Convegno ASSIMP Italia 2017

2 maggio 2017

Venerdì 21 aprile u.s. si è svolto, nella sala “Gallery” dell’ NH HOTEL LAGUNA PALACE MESTRE, il Convegno annuale ASSIMP Italia “DURABILITA’ E MANUTENZIONE DEI SISTEMI IMPERMEABILI”, un imperdibile incontro incentrato sul mondo delle impermeabilizzazioni, a cui hanno preso parte i principali rappresentanti italiani ed esperti del settore.

Tra il pubblico erano presenti le più importanti personalità del mondo accademico e professionale, i maggiori imprenditori operanti nel settore delle Impermeabilizzazioni ed i principali produttori di sistemi waterproofing e complementari.

Una platea variegata ed illustre che si è confrontata vivacemente, in una giornata di lavoro colma di spunti di riflessione ed argomenti di discussione.

Di fronte ad un parterre con oltre 180 persone, il ns. Presidente Giovanni GRONDONA VIOLA, ha avviato i lavori, dando un caloroso benvenuto a tutti i partecipanti e ringraziandoli per l’ampia partecipazione.

La parola è passata subito al moderatore dell’Evento, l’Arch. Dario MARABELLI, che ha egregiamente gestito il susseguirsi degli interventi dei professionisti che si sono avvicendati sul palco, indirizzando la discussione sulle tematiche più stimolanti.

Lo stesso MARABELLI ha principiato il programma di lavoro, sviluppando una dettagliata relazione incentrata sul mercato previsionale delle costruzioni per il 2017.

Ne sono emersi alcuni dati estremamente interessanti:
certamente il numero delle imprese operanti nel campo delle costruzioni si è notevolmente ridotto dal 2008 ad oggi, ma si è pur registrata, a partire dal 2016, per la prima volta in 7 anni, un’inflessione positiva del mercato, in lieve e lento crescendo.

Ancora, dai dati proiettati, si rileva che sono notevolmente incrementate le manutenzioni straordinarie degli edifici contro una drastica diminuzione del nuovo.

Il previsionale ravvisa poi un ulteriore incremento delle compravendite immobiliari per il 2017.

L’interessante analisi si dipana sui provvedimenti attuati dal Governo volti all’analisi delle principali detrazioni fiscali finalizzate al risparmio energetico, concludendosi poi con un’approfondita riflessione sugli scenari positivi e negativi che dovrebbero proiettarci in questo secondo semestre del 2017.

La parola è passata poi al Prof. Matteo FIORI, Docente del Dipartimento ABC del Politecnico di Milano, che ha svolto la presentazione ufficiale del nuovo volume tecnico ASSIMP Italia dedicato alla corretta manutenzione delle coperture, ovvero le “Linee guida per la redazione e corretta attuazione del piano di manutenzione di coperture continue realizzate con membrane flessibili per l’impermeabilizzazione”, elaborato secondo le regole contenute nella Norma UNI 11540.

Questo secondo quaderno tecnico ha come scopo quello di conferire al Progettista, al Direttore Lavori ed alla Proprietà degli Immobili, tutti gli strumenti necessari per la corretta manutenzione dei sistemi di copertura.

Rappresenta un importante strumento volto ad assicurare la funzionalità della copertura e la sua durata nel tempo, dando modo alle Imprese di Impermeabilizzazione di fornire una ulteriore garanzia al cliente.

La terza parte del Convegno ha visto protagonista la novità assoluta di quest’anno riguardante l’attività di formazione di ASSIMP Italia, ovvero sia i percorsi formativi rivolte alle maestranze, che prevedono il rilascio del patentino di posatore, sia per le membrane bituminose che per quelle sintetiche.

Dopo un lungo processo di analisi dei corsi già svolti e del processo in cui sono stati realizzati, sono da oggi certificati dall’Ente Kiwa Cermet Italia ed accreditati Accredia, l’unico Ente di accreditamento presente nel nostro paese.

A parlare di questo strabiliante successo targato ASSIMP Italia si sono succeduti sul palco il Dott. Franco FONTANA, Direttore della Certificazione Professionale per conto di Kiwa Cermet Italia, ed il Dott. Emanuele RIVA, Direttore del Dipartimento di Certificazione ed Ispezione di Accredia.

Quest’ultimo ha spiegato quanto sia basilare oggigiorno garantire la competenza degli operatori in tutti i settori professionali, e fare in modo che il processo in cui il lavoratore opera sia corretto e regolato da una vera e propria certificazione di idoneità dei servizi svolti.

Il Dott. FONTANA a Sua volta spiega passo per passo come si è arrivati a qualificare i corsi ASSIMP Italia ed a certificare le persone sotto accreditamento, delineando le modalità di svolgimento dei corsi ed evidenziando come la ns. Associazione si sia immediatamente adoperata per far si che i patentini rilasciati negli anni alle Imprese associate venissero recuperati.

La certificazione crea indubbiamente un valore aggiunto e necessario a tutti i percorsi formativi ASSIMP Italia.

Il dibattito è proseguito con l’intervento dell’Arch. Massimo CUNEGATTI, Presidente del Gruppo Manti Sintetici per l’Impermeabilizzazione, che ha sviluppato un’ interessante digressione sul settore delle membrane sintetiche in Italia e nel resto dell’Europa, partendo dalla nascita di questi materiali sino alla loro diffusione.

Attraverso dati numerici e grafici ha dimostrato come il settore delle membrane sintetiche sia in generale crescita, con una prevalenza dei materiali in PVC o TPO. Nell’accurata relazione si specificano altresì le destinazioni d’uso, i sistemi di posa di queste tipologie di membrane e le normative che ne regolano l’applicazione.

Le relazioni sono andate avanti con il saluto ai presenti da parte del Dott. Giampaolo MAZZETTI, Presidente del Gruppo dei Produttori delle Membrane Bitume e Polimero, che ha rivolto la Sua attenzione alla platea illustrando le attività in cui si prodiga il Gruppo Produttori che presiede.

Ha poi immediatamente passato la parola all’Ing. Alberto MADELLA, che è entrato in un ambito prettamente tecnico, sviluppando una relazione inerente al quadro dell’evoluzione delle normative in Europa e della conseguente ricaduta delle stesse sul mercato italiano.

Scopo della trattazione è stato quello di capire come uniformare le indicazioni provenienti dalle produzioni europee ed applicarle anche alle membrane prodotte nel nostro paese.

Si parla approfonditamente di Technical Committes, ovvero Comitati Tecnici, all’interno dei quali si analizzano varie tematiche: dai metodi di invecchiamento finalizzati alla comparazione dei prodotti, sino ai meccanismi che influenzano la durabilità dei materiali.

L’interessante conclusione che ne deriva è che il concetto di durabilità non è garanzia di durata e che tra questi due concetti ( durabilità e durata) bisogna interporre:
– Il metodo di progettazione del sistema isolante;
– le condizioni di esercizio;
– l’esecuzione della posa.

Il Convegno si è concluso con un acceso dibattito, in cui hanno preso la parola alcuni membri del pubblico, un pubblico molto attento e certamente sensibile rispetto alle problematiche affrontate.

Siamo rimasti impressionati dall’ affluenza dei partecipanti all’evento, pertanto ci teniamo a ringraziare uno ad uno tutti Voi.

Una menzione speciale vogliamo darla alle Imprese ns. associate che hanno allestito i loro stand nello spazio espositivo attiguo al Convegno, conferendo un aspetto del tutto inedito ed innovativo all’incontro.

Un caloroso grazie va quindi a: ELLE ESSE SRL, ETERNO IVICA SRL, GENERAL MEMBRANE SPA, IMPER ITALIA SPA, INDEX SPA, NAICI SRL, POLYGLASS MAPEI GROUP, SFS INTEC ITALIA, SOPREMA GROUP, STIFERITE SRL, VOLTECO SPA, WESTWOOD ITALIA SRL, WINKLER CHIMICA SRL.

Tutti gli interventi dei relatori che si sono avvicendati sul palco sono scaricabili cliccando sui link sottostanti la fotogallery.

Grazie di cuore a tutti i partecipanti da parte del Presidente GIOVANNI GRONDONA VIOLA e di tutti i componenti il Consiglio Direttivo di ASSIMP Italia.[nggallery id=55]

Arch. Dario MARABELLI - Specializzata

Prof. Matteo FIORI - Politecnico Milano

Dott. Emanuele RIVA - Accredia

Dott. Franco FONTANA - Kiwa Cermet Italia

Ing. Alberto MADELLA - Gruppo MBP

Arch. Massimo CUNEGATTI - Gruppo Manti Sintetici

Gallery