Relazione di fine anno del Presidente Giovanni Grondona Viola

19 dicembre 2012

Carissimi Colleghi e Amici,

Vogliate come prima cosa gradire i miei più sinceri auguri di trascorrere delle serene festività natalizie e un felice anno nuovo.

Il presente anno è stato molto importante per me poiché ho ricevuto un’ ulteriore conferma della Vostra stima. Essere rieletto Presidente è stato motivo di grande orgoglio e dunque ci tengo a ringraziarVi ancora una volta.

Com’è mia consuetudine fare al termine di ogni anno, intendo riepilogare l'intensa attività svolta ed anticipare brevemente le iniziative che vedranno coinvolta l'Associazione nell'anno a venire.

L’anno 2012 ha visto ASSIMP Italia ancora impegnata nel campo della formazione degli addetti del settore.

Sono proseguiti con costanza i corsi per la qualificazione dei Geometri presso i Collegi preposti. Quest’anno grande successo è stato ottenuto nella regione Lombardia, ove la richiesta è stata ampia, soprattutto presso i Collegi di Brescia, Milano e Varese.

Un ringraziamento va ancora al Presidente della Commissione Sviluppo Doriano De Masi che, pur nelle difficoltà, è riuscito a rispettare tutti i numerosi impegni, anche grazie all’aiuto del Presidente del Comitato Tecnico Marco Peruzzi, e dei Consiglieri Simone Giuntini, Alessandro Borroni e Roberto Cassani, i quali hanno permesso che l’attività di ASSIMP Italia proseguisse senza rallentamenti, sostituendolo egregiamente alla docenza.

Grazie anche al Past President Stefano Frangerini che ha curato i rapporti istituzionali, mantenendo vive le nostre istanze presso il Capo del Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture, Dott. Domenico Crocco, e presso il Vice Ministro delle Infrastrutture On. Mario Ciaccia.

Abbiamo inoltre richiesto un’audizione come associazione di categoria per illustrare nel dettaglio le nostre istanze, nonché per ribadire al Ministero l’importanza per la categoria dell’approvazione del Disegno di Legge d’iniziativa del Sen. On. Marco Filippi “Disposizioni in materia di conformità dei sistemi impermeabili”.

Il 2012 è stato inoltre l'anno in cui ASSIMP Italia si è definitivamente affermata come unica associazione rappresentativa a livello nazionale delle imprese di impermeabilizzazione, sviluppando ulteriormente i rapporti con tutti i suoi associati attraverso strumenti gratuiti ed in costante evoluzione.

E’ stato eseguito un profondo restyling del sito ufficiale www.assimpitalia.it, rendendolo più dinamico ed interattivo. Siamo sbarcati sui social network con la nostra nuova pagina su Facebook. Abbiamo sviluppato ed intensificato i rapporti e le collaborazioni con i vari ordini e collegi professionali, anche grazie ad un sistema di mailing list in cui vengono illustrate le varie attività in cui è impegnata quotidianamente l’Associazione. Tutto ciò ha prodotto un notevole incremento delle richieste di chiarimenti inerenti il nostro settore da parte di Geometri, Architetti e professionisti in generale, a cui la nostra segreteria ha puntualmente fatto fronte.

Di grande rilievo è stato il Congresso svoltosi a Bardolino (VR) presso l’hotel Caesius, lo scorso 20 Aprile, che ha visto l’Associazione impegnata di nuovo in un evento dopo alcuni anni di rigore. La due giorni di Bardolino ha visto alternarsi sul palco le maggiori personalità del nostro settore e si è rivelata un grande successo sia in termini di presenze che in termini qualitativi. E’ stata inoltre un’ottima occasione per festeggiare i dieci anni di attività, celebrati con il rilascio di una targa a tutte le aziende che hanno collaborato allo sviluppo e alla crescita della nostra Associazione e del nostro comparto.

Il Convegno è stato anche l’occasione per ampliare e rafforzare i rapporti con i Soci Aggregati, che condividono con noi gli obbiettivi di qualificazione del mondo delle impermeabilizzazioni. Senza la loro importante collaborazione non saremmo riusciti ad attuare numerose delle iniziative di quest’ultimo anno.

Di questo grande evento è stato dato ampio spazio sulla più importante rivista del settore: “SPECIALIZZATA”, edita da BE-MA. Grazie a quest’evento si è ancor più rafforzata e sviluppata la fruttuosa collaborazione con questa prestigiosa casa editrice, che ci vede fianco a fianco da ormai da diversi anni per qualificare il nostro comparto.

Per il 2013 ci siamo prefissi molti altri ambiziosi obbiettivi:

- inizieremo con la pubblicazione del Manuale tascabile sulla preparazione dei piani di posa, utilizzabile direttamente in cantiere, la cui uscita è prevista nei primi mesi dell’anno;

- incrementeremo inoltre la visibilità della nostra base associativa, pubblicando gratuitamente sulla rivista “Specializzata” articoli riguardanti le più interessanti realizzazioni di sistemi impermeabili eseguite dalle aziende associate, andandole ad analizzare sia dal punto di vista qualitativo che tecnico;

- faremo il possibile per incrementare un’attiva partecipazione dei nostri Soci alla vita associativa, coinvolgendoli direttamente attraverso indagini in cui verrà sondato il loro grado d’interesse relativo alle nostre future iniziative, cercando nel contempo di cogliere eventuali suggerimenti per migliorarle, rendendole in questo modo più condivise e meno imposte;

- a seguito del successo delle convenzioni in essere con SAFETYLINE (produttori di linee vita), FORMEDIL (relativamente ai corsi Norma UNI11333) e NORD EST INSURANCE BROKER (polizza postuma decennale), ci siamo attivati per sviluppare ulteriori e vantaggiosi accordi con altre società operanti in ulteriori aree di interesse per i nostri associati;

- proseguiremo i corsi teorici sulla corretta realizzazione di sistemi impermeabili presso i Collegi dei Geometri e gli Ordini degli Architetti di tutta Italia, iniziando con quelli di Bologna, Varese e Como;

- andranno definitivamente a regime anche i Corsi Norma UNI 11333, per rilascio del patentino di addetto alla posa di membrane bituminose, su cui ASSIMP Italia e FORMEDIL hanno investito in questi anni tanto impegno e fatica.

Siamo certi di poter far fronte a tutti gli impegni che ci siamo prefissi. Abbiamo ancora molte idee da sviluppare e siamo fiduciosi che questo nuovo anno ci regalerà ancora molte soddisfazioni.

Ringrazio i Vicepresidenti Emilio Borgatta e Claudio Iannone, il Past President Stefano Frangerini, il Coordinatore delle Commissioni Congiunte Ennio Zanchetta, il Presidente della Commissione Sviluppo Doriano De Masi, il presidente del Comitato Tecnico Marco Peruzzi e tutti i componenti del Consiglio Direttivo per il lavoro svolto, per le numerosissime riunioni a cui hanno preso parte e per i tanti sforzi che quotidianamente vengono profusi per permettere ad ASSIMP Italia di operare e svilupparsi al meglio.

Un grazie da parte di tutti noi va anche alla Responsabile della Segreteria Martina Ciuti, che si prodiga giornalmente per ottimizzare le risorse tecniche e umane della nostra Associazione.

Ringrazio la Casa Editrice BE-MA che si conferma un partner eccellente e che, con attenzione costante, monitora le attività di ASSIMP Italia e ci supporta nelle scelte che operiamo.

Ed infine il ringraziamento più sentito va come sempre alla base associativa, che contribuisce anno dopo anno a rendere sempre più grande questo straordinario gruppo.

Rinnovo ed estendo anche alle vostre famiglie i miei più sinceri Auguri di Buone Feste.

Il Presidente
Giovanni Grondona Viola